padi self-reliant diver

Il subacqueo solitario:

Già dal primo corso subacqueo gli istruttori insegnano ad immergersi con un compagno. Ci sono però subacquei che il compagno non lo hanno o non lo desiderano. Esempio i fotografi che vanno alla ricerca dello scatto perfetto.

Per eseguire le immersioni in solitaria, occorre addestrarsi per essere il compagno di se stessi. Occorre saper calcolare il proprio consumo di gas, adeguare la pianificazione dell'immersione alla propria scorta di gas, occorre gestire una bombola ausiliaria di gas respirabile uguale al gas di fondo per avere la ridondanza della scorta di gas. Gestire tutto ciò potrebbe seere semplice, ma il solo calcolo del proprio consumo, se fatto senza i criteri giusti no sarà mai esatto. Mai affidarsi a ciò che dice il computer subacqueo, magari collegato alla frusta di HP dell'erogatore o tramite sonda wi-fi. Il calcolo in questo caso sarà approssimativo. Gestire la propria scorta di gas utilizzando il criterio delle immersioni tecniche sarà una delle tante abilità imparate durante l'addestramento.

Tre immersioni di addestramento in acqua libera.

- Prerequisito per accedere al corso: PADI Advanced Open Water Diver (o certificazione equivalente);

- Almeno 18 anni di età compiuti.